Giovedì 17 Giugno 2010

Marea Nera/ BP oggi ammetterà "errori senza precedenti"

Washington, 17 giu. (Apcom) - L'amministratore delegato di British Petroleum (BP), Tony Hayward, si presenterà oggi alla Camera dei Rappresentanti Usa "personalmente devastato", per spiegare come la marea nera nel Golfo del Messico sia stata il risultato di una serie di errori "senza precedenti". E' quanto emerge dal testo che il dirigente di BP leggerà durante l'audizione alla Commissione Energia e Commercio della Camera e di cui i media statunitensi hanno ottenuto una copia. L'amministrazione Usa intanto ha ottenuto da BP la promessa di 20 miliardi di dollari da destinare a un fondo controllato in maniera indipendente per i risarcimenti. Capisco che la gente vuole avere una risposta semplice riguardo ciò che è accaduto e su chi è responsabile", affermerà Hayward. "La verità, tuttavia, è che si è trattato di un incidente complesso, causato da una combinazione di errori senza precedenti. Molte imprese sono implicate, tra cui BP, ed è semplicemente ancora troppo presto per identificare le cause", affermerà Hayward. Nelle sue osservazioni ai parlamentari, l'amministratore delegato del gruppo britannico spiegherà inoltre che l'indagine interna di BP si è concentrata sui problemi accusati da sette meccanismi determinanti per la sicurezza della piattaforma 'Deepwater Horizon', dalla quale il petrolio si è riversato in mare. Questi sistemi, dirà Hayward, "avrebbero dovuto impedire questo incidente o limitare l'impatto del flusso di petrolio". Fra i meccanismi citati da Hayward nel testo ottenuto dai media appaiono la 'casseratura' del pozzo, i test di pressione che puntano a verificare se il pozzo è chiuso bene, le procedure per individuare e controllare gli idrocarburi nel pozzo o l'utilizzo e la manutenzione di valvole di sicurezza. "L'esplosione e l'incendio a bordo della piattaforma Deepwater Horizon e la marea nera che ne è seguita nel Golfo del Messico non avrebbero mai dovuto verificarsi e sono profondamente devastato", dichiarerà il responsabile di BP. Nessuno di tra noi sa perché tutto ciò è accaduto. Ma qualunque sia la causa, a BP faremo ciò che possiamo per essere sicuri che questo incidente non si produrrà mai più", affermerà Hayward.

Coa

© riproduzione riservata