Venerdì 18 Giugno 2010

Mondiali/ L'Inghilterra cerca gloria, la Germania conferme

Roma, 17 giu. (Apcom) - Oggi tornano in campo Germania e Inghilterra. La nazionale tedesca vola sulle ali dell'entusiasmo per il 4-0 rifilato all'Australia nella prima tornata di partite ai Mondiali in Sudafrica. L'avversaria del match a Port Elizabeth (ore 13.30) sarà la deludente Serbia che nella prima giornata del giore D ha incassato una pesante sconfitta contro il Ghana per 1-0. Una vittoria oggi e un pareggio domani tra Ghana e Australia consegnerebbe alla Germania un biglietto per gli ottavi di finale. I precedenti parlano di una sola vittoria della Serbia, quando faceva parte della Jugoslavia, nei quarti di finale del 1962 contro la Germania occidentale. Ancora tutto aperto nel girone C dove l'Inghilterra di Fabio Capello ha l'imperativo di vincere contro l'Algeria (20.30) per non compromettere il passaggio dei turno. La nazionale dei tre leoni deve riscattare lo sfortunato pareggio dell'esordio (1-1 con gli Stati Uniti) dovuto alla "papera" del portiere Robert Green. Capello dovrà scegliere se riconfermare l'estremo difensore del West Ham. Problemi fisici invece per il portiere algerino Fawzi Chaouchi il cui errore nel match contro la Slovenia ha condannato alla sconfitta le 'volpi del deserto'. L'Algeria comunque negli ultimi due anni ha scalato il ranking Fifa dalla 103.a alla 30.a posizione. L'altro match del girone a Johannesburg vedrà opposte la Slovenia, la nazione più piccola del mondiale, agli Stati Uniti. Un successo sulla nazionale a stelle e strisce consegnerebbe agli sloveni un biglietto per il passaggio del turno. La nazione del balcani è grande più meno come il New Jersey ed ha circa 2 milioni di abitanti, quanto la popolazione di Houston ma può contare su una squadra che ha già fatto l'impresa contro la Russia nei playoff di qualificazione.

CAW

© riproduzione riservata