Sabato 26 Giugno 2010

Mondiale/ Suarez trascina l'Uruguay ai quarti, Sudcorea ko 2-1

Roma, 26 giu. (Apcom) - L'Uruguay si è qualificato per i quarti di finale dei Mondiali battendo per 2-1 la Corea del Sud oggi a Port Elizabeth nel match che ha inaugurato gli ottavi. La Celeste, campione del mondo nel 1930 e nel 1950, ha deciso il match grazie ad una doppietta di Luis Suarez all'8' e all'80'. Per la Corea del Sud inutile il momentaneo pareggio di Lee Chung-yong al 68'. Nei quarti di finale l'Uruguay sfiderà la vincente del match di stasera tra Stati Uniti e Ghana. Suarez ha risolto il match a dieci minuti dal 90' con una imparabile conclusione di interno destro dal limite dell'area. L'attaccante dell'Ajax, mattatore del match, ha messo in discesa l'incontro per la Celeste dopo appena otto minuti: dimenticato dalla difesa coreana sul secondo palo, Suarez ha corretto in rete un cross da sinistra di Diego Forlan. Dopo un buon primo tempo, giocato come sempre in maniera accorta puntando sul contropiede, l'Uruguay nella ripresa ha perso il ritmo del match iniziando a subire la pressione della selezione sudcoreana, più efficace nella gestione del possesso palla già mostrato senza grossi risultati nel primo tempo. Sempre più costretto ad abbassare il baricentro per il dinamismo degli asiatici l'Uruguay al 68' ha incassato il pareggio con Lee Chung-yong, bravo a sfruttare di testa un'uscita avventurosa del portiere della Lazio, Fernando Muslera. Il gol coreano ha acceso la partita dando vita ad un finale vibrante sotto un autentico diluvio. Al 70', due minuti dopo il pareggio, Chung-yong ha sfiorato la doppietta concludendo debolmente tra le braccia di Muslera. Dieci minuti più tardi Suarez ha concretizzato la reazione uruguayana andando in gol con uno splendido destro a girare.

Grd-Caw

© riproduzione riservata