Sabato 26 Giugno 2010

G8/ Harper:Non possiamo permetterci nuovi cataclismi come Lehman

Roma, 26 giu. (Apcom) - Nell'economia mondiale "non possiamo permetterci nuovi cataclismi", come il crack di Lehman Brothers nel 2008, ha avvertito oggi il premier del Canada Stephen Harper, paese che ha la presidenza di turno del G8 e del G20. Non ci si può permettere nuovi eventi che "farebbero crollare la fiducia mercati: questa è la lezione del 2008 e di oggi", con le tensioni in Europa sui debiti pubblici, ha spiegato Harper durante la conferenza stampa al termine del vertice del G8. Da oggi le riunioni in Canada, a Toronto, proseguiranno allargate a tutto il G20. Ed è anche su questi fronti che sono concentrati i lavori dei vertici internazionali: "Ogni volta che si profilano problemi i paesi coinvolti lavorano" coordinandosi tra loro, a livello di G8 e G20 e con le istituzioni internazionali, come il Financial Stability Board, allo scopo di "evitare eventi destabilizzanti - ha detto Harper -. Restiamo fortemente impegnati a prevenire i fattori di rischio".

Voz

© riproduzione riservata