Sabato 26 Giugno 2010

G8/ Harper: G8 continuerà a riunirsi, G20 magnifico ma ha limiti

Roma, 26 giu. (Apcom) - Il gruppo delle otto grandi economie avanzate, il "G8" continuerà a riunirsi: resta un organismo "essenziale", ha affermato oggi il premier del Canada, Stephen Harper, paese che ha la presidenza di turno sia del G8 che del G20. Al G8 "si può parlare di tutto", ha spiegato, mentre il G20 "ha dei limiti", sebbene anche a questo livello sia stato fatto "un lavoro magnifico". Nel dopo crisi finanziaria, con l'emergere del ruolo di primo piano del G20 sulle questioni economiche, "soprattuto un anno fa c'era stato un gran parlare sul futuro del G8", ha notato Harper, e di un possibile abbandono delle riunioni a livello di G8. Ma "oggi penso che ci sia una ampia condivisione che è necessario mantenere un gruppo in cui ci sono paesi con simililarità di vedute - ha detto Harper - che possono rapidamente portare risorse a chi non ne ha. Il G20 ha fatto un lavoro magnifico in un anno e mezzo, ma francamente ci sono limiti su quello che ci si può discutere e fare. Al G8 invece si può parlare di tutto e penso che sia piuttosto chiaro che resta una organizzazione essenziale". Il G8 raggruppa le sette maggiori economie avanzate, tra cui l'Italia, più la Russia, il G20 include invece anche i giganti emergenti, come Cina, India e Brasile, più alcuni stati di primo piano di Africa e Medio Oriente.

Voz

© riproduzione riservata