Sabato 26 Giugno 2010

Iran/ Berlusconi: G8 ritiene probabile reazione Israele

Huntsville (Canada), 26 giu. (Apcom) - I leader del G8 condividono la "preoccupazione" per il piano nucleare dell'Iran e soprattutto per "la reazione anticipata di Israele che tutti ritengono assolutamente probabile". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa al termine del G8, spiegando che la presidenza dell'Iran "non garantisce gli scopi pacifici ma fa ritenere una volontà di arrivare all'arma nucleare".

Rea/Ral

© riproduzione riservata