Domenica 27 Giugno 2010

G20/ Scontri tra polizia e manifestanti, più di 500 gli arresti

Toronto, 27 giu. (Ap) - Sono più di 500 le persone arrestate a Toronto, in Canada, per gli scontri che da ieri si susseguono tra forze dell'ordine e manifestanti per le strade della città che ospita il G-20. Oggi, almeno 50 manifestanti sono stati fermati dalla polizia, dopo un raid compiuto nel campus dell'Università di Toronto. Le forze dell'ordine continuano a circondare l'area del summit, tenendo a distanza centinaia di manifestanti. Migliaia di poliziotti hanno formato un cordone per impedire ai gruppi radicali di disturbare il vertice del G-20. I disordini sono iniziati ieri nel corso di una marcia pacifica, quando un gruppo di black bloc, armato di mazze da baseball e martelli, si è staccato dal corteo principale e ha iniziato a sfondare vetrine e finestre, dando fuoco ad almeno tre auto della polizia e ad altre macchine. La polizia ha risposto con gas lacrimogeni e spray urticanti; poi, i black bloc hanno dato vita a un fitto lancio di bottiglie contro le forze dell'ordine. Bill Blair, capo della polizia di Toronto, ha dichiarato: "Non ho mai visto un livello tale di criminalità, vandalismo e distruzione nelle nostre strade".

Pca

© riproduzione riservata