Lunedì 28 Giugno 2010

Euro a minimi storici su franco svizzero, debole su sterlina

New York, 28 giu. (Apcom) - L'euro ha toccato oggi un nuovo minimo storico contro il franco svizzero ed è sceso ai livelli più bassi degli ultimi 19 mesi contro la sterlina inglese. La debolezza eprdura anche all'indomani del summit del G20 di Toronto, dove i leader mondiali hanno promesso di agire per dimezzare i pesanti deficit pubblici entro il 2013. Nello specifico, sull'umore degli investitori nei confronti dell'euro pesa la scadenza questa settimana di una finestra di prestito straordinaria della Banca Centrale Europea. Le banche devono ripagare alla Bce 442 miliardi di euro entro giovedì e alcuni investitori temono per una carenza di liquidità. Molti prevedono tuttavia che per gran parte di queste operazioni saranno negoziate nuove scadenze in modo da evitare problemi e favorire un rimborso graduale. Nel corso della giornata a New York l'euro è sceso fino a 1,3329 franchi svizzeri, un nuovo record, contro gli 1,3507 di venerdì. La valuta elvetica negli ultimi tempi ha intrapreso una crescita vigorosa, in particolare dopo che la Banca Nazionale Svizzera ha terminato un programma di acquisto di euro mirato a limitare l'apprezzamento del franco. L'istituto centrale, se non rileverà che la crescita del franco introduce un rischio di deflazione, lascerà fluttuare la valuta liberamente. Verso la fine della giornata la sterlina è scambiata a quota 1,2259 euro, mentre la moneta unica vale 1,2282 dollari.

Emc-Fsn

© riproduzione riservata