Lunedì 28 Giugno 2010

Berlusconi/ Finocchiaro: La libera stampa è la sua ossessione

Roma, 28 giu. (Apcom) - Il presidente dei senatori del Pd, Anna Finocchiaro, definisce "gravissime, ma purtroppo non sorprendenti, le affermazioni del presidente del Consiglio contro i giornali". "Sono l`ennesima testimonianza - afferma la democratica in una nota - di un`ossessione per la libertà di informazione che non si ferma davanti a nulla e che non esita a incitare gli italiani a non pagare il canone tv oppure, come accaduto oggi, a non acquistare i quotidiani. Ancora più incredibile che a dirlo sia il protagonista assoluto del conflitto di interessi. Per Berlusconi, si sa, l`informazione o è a sua immagine e somiglianza o non è". "Tutto questo - conclude Finocchiaro - non è più tollerabile. È una ragione in più per partecipare alla manifestazione del 1° luglio a Roma, per difendere la libertà d`informazione e contro tutti i bavagli".

Red/Luc

© riproduzione riservata