Mercoledì 21 Luglio 2010

Inchiesta P3, Caliendo assediato: mozioni sfiducia da Pd e Idv

Roma, 21 lug. (Apcom) - La mozione di sfiducia nei confronti del sottosegretario Giacomo Caliendo "l'abbiamo presentata anche noi alla Camera". Lo ha ricordato il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, risponde a chi gli chiede dell'iniziativa lanciata dall'Idv sia alla Camera che al Senato, in seguito al coinvolgimento dell'esponente del governo nell'inchiesta sulla nuova P3. Intanto il Vicepresidente vicario del Gruppo del Pd alla Camera, Michele Ventura rinnova la richiesta di astensione del Sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo dai lavori della commissione Giustizia della Camera sul ddl intercettazioni. "E' imbarazzante che il sottosegretario alla Giustizia Caliendo segua i lavori parlamentari: oggi (ieri per chi legge, ndr) l`ufficio di presidenza del Gruppo ha unanimemente deciso di chiedere al sottosegretario, attraverso la nostra capogruppo in Commissione Donatella Ferranti, di chiedere al sottosegretario la cortesia di astenersi dal partecipare alla discussione sulle intercettazioni. Giudichiamo assai grave, peraltro - afferma Ventura- che i deputati del Pdl abbiano deciso di impedire ai giornalisti, in seguito alle nostre proteste, di ascoltare i lavori della commissione attraverso il circuito chiuso. Un gesto irresponsabile, del resto in linea con le scelte di queste ore della maggioranza".

Tor/

© riproduzione riservata