Mercoledì 21 Luglio 2010

Crisi/ G. Letta:Necessità rilancio immagine e capacità competere

Roma, 21 lug. (Apcom) - L'Italia esce da "momenti difficili", che "mi auguro di poter dire che sono alle spalle". Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, secondo il quale ora "l'Italia ha bisogno di un rilancio forte della sua immagine e della capacità di competere". Concludendo l'assemblea annuale di 'Civita', Letta ha ricordato che la crisi economica "non è stata solo nostra, ma ci ha colpito in maniera particolarmente preoccupante. Spero - ha proseguito - che con l'iniziativa, l'impegno e la creatività di uomini di buona volontà si possa superare". Il sottosegretario ha aggiunto che "il Paese deve uscire con la consapevolezza che oggi la competitività è un dato essenziale. Bisogna affrontare una competizione più forte perchè sulla scena della concorrenza si sono affacciati altri paesi. Dalla crisi si esce su una pista più affollata dove per vincere bisogna saper correre di più. Bisogna fare uno sforzo maggiore - ha concluso Letta - su una pista affollata perchè i concorrenti sono tanti: alcuni sono forti, alcuni giovani".

Vis/Fva

© riproduzione riservata