Martedì 10 Agosto 2010

BlackBerry/ Arabia Saudita sblocca, ma ora problemi in Germania

Roma, 10 ago. (Apcom) - A quanto pare, anche Germania, Turchia e India hanno affrontato la questione Blackberry, ancora una volta sollevando obiezioni riguardanti la sicurezza dello smartphone: il ministero dell'Interno tedesco ha espressamente dichiarato di essere preoccupato per un possibile attacco informatico, condotto proprio attraverso i BlackBerry. Per questo motivo la più alte cariche dello stato sono state diffidate dall'utilizzare gli smartphone di RiM. L'Arabia Saudita intanto ha annunciato che il servizio BlackBerry Messenger rimarrà attivo nella nazione, grazie ai "positivi progressi" compiuti da Research in Motion, l'azienda produttrice dello smartphone, per venire incontro alle richieste del governo di Riad. La notizia è stata divulgata dall'autorità per le telecomunicazioni saudita, che ha anche aggiunto di essere al lavoro con i fornitori di servizi locali per esaudire tutte le richieste governative. Resta ancora da verificare se il governo saudita abbia o meno raggiunto un accordo ufficiale con RiM, dopo le recenti riguardanti l'installazione di un server della rete BlackBerry a Riad.

Fus

© riproduzione riservata