Domenica 15 Agosto 2010

Pakistan/ La disperazione di Gilani: 20 mln colpiti da alluvioni

Islamabad, 14 ago. (Apcom) - Venti milioni di persone colpite e miliardi di dollari di raccolti andati distrutti. Questo il bilancio tracciato oggi dal premier pachistano Yusuf Raza Gilani sulle inondazioni che nelle ultime settimane hanno messo in ginocchio il suo Paese. Nel discorso rivolto alla nazione nel giorno del 63esimo anniversario dell'Indipendenza, Gilani sottolinea come le alluvioni abbiano devastato il Paese molto più dello tsunami del 2004, sollecitando maggiore assistenza da parte della comunità internazionale. "Le inondazioni hanno colpito 20 milioni di persone e hanno distrutto diversi miliardi di dollari di raccolto e di riserve di prodotti alimentari, fatto che rappresenta una perdita enorme per la nostra economia", ha detto il premier. Gilani ha quindi invitato la comunità internazionale ad adoperarsi di più per aiutare il Paese a "combattere questa calamità". Le Nazioni Unite hanno lanciato un appello per raccogliere 460 milioni di dollari per i primi aiuti. Da parte sua, oggi il premier ha invitato "tutta la nazione" a "dare prova di coraggio" per far fronte alla "peggiore catastrofe che ci troviamo ad affrontare". Secondo le Nazioni Unite sono 14 milioni le persone colpite dalle alluvioni, mentre sono circa 1.600 i decessi accertati finora. Tuttavia, le agenzie umanitarie dell'Onu temono che il bilancio possa aggravarsi dopo il primo caso di colera denunciato oggi nelle zone alluvionate. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata