Domenica 15 Agosto 2010

Calcio/Inghilterra pensa già a erede Capello:deve essere inglese

Londra, 15 ago. (Ap) - La federcalcio inglese pensa già al dopo Fabio Capello il dirigente al vertice del Club England, Adrian Bevington, ammette che il desiderio è quello di avere un ct inglese alla guida della nazionale. Capello ha un contratto fino agli europei del 2012. "Al di là del contratto di Capello, tutti quanti siamo convinti che il prossimo ct dovrà essere inglese", ha detto Bevington alla BBC. Dopo la cocente sconfitta per 4-1 contro la Germania ai quarti di finale dei recenti Mondiali sudafricani, Capello, apertamente contestato per il deludente risultato, è tornato a ricevere critiche nel mezzo dell'ultima settimana quando ha definito pubblicamente in tv David Beckham "troppo vecchio" per la nazionale, dimostrando poco tatto per un giocatore che dell'Inghilterra è stato il capitano e che per i tifosi rappresenta sempre una icona. E dimenticandosi, soprattutto, di comunicarlo prima di persona allo stesso Beckham.

CAW

© riproduzione riservata