Sabato 28 Agosto 2010

Tessera tifoso/Roma-Cesena, Questura:tifosi entrati regolarmente

Roma, 28 ago. (Apcom) - Nonostante il clima di attesa tra le polemiche per l'introduzione della tessera del tifoso , l'entrata allo stadio Olimpico dei tifosi arrivati per assistere alla partita Roma-Cesena si è svolta "regolarmente", solo otto persone, che hanno scavalcato la recinzione per sottrarsi ai controlli, sono stati bloccate e sottoposte a Daspo. Lo riferisce la questura di Roma. "In occasione della partita Roma-Cesena all'Olimpico le misure di sicurezza pianificate per garantire l'accessibilità degli spettatori nell'impianto hanno consentito che le operazioni di afflusso si svolgessero regolarmente", sottolinea la questura. Nel corso dei controlli di prefiltraggio, gli agenti della Digos e del commissariato Prati hanno bloccato 8 persone che hanno scavalcato la recinzione per eludere i controlli. Tutti - spiega la questura - sono stati fermati, accompagnati al posto di polizia dello stadio e sono stati denunciati per scavalcamento, nonché sottoposti a daspo per la durata dai tre ai 5 anni. Al fischio d'inizio allo stadio larghi vuoti all'Olimpico, in curva sud, segno che alcuni ultras giallorossi hanno deciso di protestare in absentia contro la tessera del tifoso, e qualcuno forse ha anche snobbato la partita di esordio con il Cesena, neo arrivata in serie A.

Gtu

© riproduzione riservata