Mercoledì 01 Settembre 2010

Nas: in Policlinico Messina gravi e pericolose carenze

Roma, 1 set. (Apcom) - Nel Policlinico di Messina sono state rilevate dai Nas "carenze igienico-sanitarie, strutturali e tecnico impiantistiche tali da costituire pericolo per la salute dei degenti e del personale operante, in violazione alla normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e di degenza, nonché presenza di farmaci accantonati nelle corsie dei vari reparti e mancato rispetto dei percorsi sporco/pulito". Sono le prime risultanze della ispezione effettuata dai Nas all'ospedale G. Martino di Messina. I Nas hanno ispezionato la struttura dalle 10 di stamane, inviati su incarico del ministro della Salute, Ferruccio Fazio, e hanno lavorato in collaborazione con i colleghi di Palermo, Catanzaro e Ragusa e con quelli del comando provinciale di Messina. I riflettori si sono accesi sul nosocomio della città sullo stretto in seguito alla denuncia di una partoriente per le gravi conseguenze subite da lei e dal bambino dopo un cesareo, che sarebbe stato ritardato per una violenta lite fra due medici in sala parto.

Apa

© riproduzione riservata