Mercoledì 08 Settembre 2010

Donna muore a Matera dopo parto gemellare, Asl avvia inchiesta

Roma, 8 set. (Apcom) - L'azienda sanitaria locale di Matera ha aperto una inchiesta "per individuare le ragioni del decesso" di una donna di 32 anni morta stamani nell'ospedale di Policoro, dopo un parto cesareo gemellare avvenuto la scorsa notte. In una nota la Asl riferisce la donna è morta oggi alle 9.10. Era ricoverata nel reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Policoro "dove questa notte aveva, dopo il parto con taglio cesareo, dato alla luce due gemelli. A seguito delle complicanze dell'intervento era stata immediatamente trasferita nella rianimazione delle stessa struttura ospedaliera, ma a nulla sono valsi tutti i tentativi esperiti dai sanitari per ripristinare le funzioni vitali". Il direttore generale dell'Asl, Vito Gaudiano, si è recato nell'ospedale di Policoro, dove ha incontrato i parenti della donna, "rassicurandoli circa la verifica dell'intero percorso e delle eventuali singole responsabilità" e ha incontrato anche i responsabili delle unità operative "che a vario titolo hanno preso parte all'assistenza della donna ed all'intervento chirurgico, per verificare il percorso clinico-diagnostico seguito ed individuare le ragioni del decesso. Ad ogni responsabile il direttore generale ha chiesto una urgente e dettagliata relazione scritta".

Red/Apa

© riproduzione riservata