Mercoledì 22 Settembre 2010

Adro, Gelmini: politica resti fuori dalla scuola

Roma, 22 set. (Apcom) - L'iniziativa del Comune di Adro "è stata da me prontamente stigmatizzata" anche "attraverso l'intervento del direttore scolastico regionale al quale ho chiesto di verificare che la libera e imparziale formazione degli studenti sia garantita anche nella scuola di Adro". Così il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha risposto al question time alla Camera sulla vicenda della scuola di Adro, nel bresciano, per le polemiche scatenate dalla presenza di simboli con il 'Sole delle Alpi' nella struttura scolastica. "Le istituzioni scolastiche - ha aggiunto Gelmini - hanno infatti l'obbligo di assicurare la neutralità dell'insegnamento. Chi vi parla - ha continuato il ministro - giudica inaccettabile la pratica tipica, soprattutto di una certa sinistra di utilizzare i bambini per finalità politiche. Ricordo infatti moltissime manifestazioni in cui i bambini di sei, sette e otto anni esponevano cartelli contro il ministro e contro il governo. Oggi come allora ritengo che la politica di destra, come di sinistra, politica debba restare fuori dalla scuola" Il ministro ha ricordato che al "sindaco, cui spetta per legge la decisione sulla simbologia da utilizzare all'interno dell'edificio scolastico" è stata inviata una lettera nella quale si chiede la rimozione dei simboli.

Nes

© riproduzione riservata