Mercoledì 22 Settembre 2010

Usa/ Geithner: Ci vorrà molto tempo per riparare danni recessione

New York, 22 set. (Apcom) - Ci vorrà molto tempo prima che gli Stati Uniti superino completamente la crisi economica. E' l'ammissione del segretario al Tesoro Timothy Geithner, che per questo sta facendo pressione sui repubblicani affinché collaborino col governo alla ripresa del paese. "Abbiamo davanti ancora una lunga strada da percorrere. Il danno economico è stato enorme, siamo solo all'inizio del processo di guarigione", ha detto Geithner nel corso di un incontro sulla stabilità finanziaria a Washington. Il segretario ha parlato immediatamente dopo l'annuncio delle dimissioni da parte di Herbert Allison, uno dei suoi principali collaboratori. "In questo momento abbiamo bisogno di un'azione bipartisan per dare maggiore impulso alla ripresa; per dare sostegno alle piccole imprese; per prolungare gli sgravi fiscali alla classe media statunitense", ha continuato Geithner. La squadra economica di Obama ha perso due uomini importanti in meno di 24 ore. Ieri sera, la Casa Bianca ha confermato l'uscita di scena per la fine dell'anno di Larry Summers, il più potente consigliere economico del presidente, che tornerà a insegnare ad Harvard. Questa mattina, invece, c'è stata la defezione di Allison, assistente di Geithner sulla stabilità finanziaria. Prima di Summers e Allison, hanno lasciato la squadra di Obama Christina Romer, capo del Council of Econmic Advisers, e Peter Orszag, capo dell'ufficio budget del Congresso.

Emc

© riproduzione riservata