Mercoledì 22 Settembre 2010

Rai/ Domani Annozero,ma Santoro attacca. Polemica su spot Dandini

Roma, 22 set. (Apcom) - Annozero che parte, ma con Marco Travaglio ancora senza contratto. Parla con me ai nastri, ma con uno spot bloccato sul quale è nata una nuova polemica in Rai, con l'opposizione critica anche nei confronti del Presidente Paolo Garimberti. E una stagione Rai, per alcuni dei programmi più seguiti, che si annuncia difficile. Domani Michele Santoro aprirà la quarta stagione di Annozero, tutta politica la puntata in preparazione, pronto tra gli ospiti Italo Bocchino, è il debutto di Futuro e libertà nello studio circolare. Ma ad ora Marco Travaglio è senza contratto. "Non dovrebbero esserci problemi", diceva stamani Santoro, amareggiato per la situazione in azienda, per la produzione ferma, fino alla scorsa settimana, "siamo al mobbing ma noi resistiamo". Ma a stretto giro è il Dg Mauro Masi a parlare, e i problemi ci sono eccome: non sulla persona di Travaglio, "un professionista che fa il suo mestiere" ma per "la mancanza di contraddittorio e il pluralismo". Contraddittorio fisso, quello che immagina il Dg, e che Santoro poco prima aveva negato: "Il contraddittorio ci sarà ma non riguarderà Marco Travaglio", che continuerà nel ruolo di 'racconta-fatti' e "non opinionista" - sottolinea il conduttore - anche si chi è in studio avrà certo la possibilità di replicargli. Situazione che resta critica, e a questo punto, confidano dalla redazione, domani può succedere di tutto. (segue)

Mdr

© riproduzione riservata