Giovedì 14 Ottobre 2010

Sarah Scazzi/ La mamma: Al momento non voglio vedere mia sorella

Taranto, 14 ott. (Apcom) - Concetta Serrano Spagnolo, la madre di Sarah Scazzi, ieri per la prima volta dopo il ritrovamento del cadavere della figlia ha parlato, spiegando che al momento non se la sente di tornare ad avere rapporti con la famiglia del cognato Michele Misseri, l'uomo che ha confessato il delitto. "Il vocabolario - ha detto la donna - non ha parole per definire l'assassino di mia figlia". Quindi dopo la visita di venerdì scorso, quando Concetta andò a casa Misseri per abbracciare la sorella e dirle che sapeva bene che loro non c'entravano nulla, c'è stato un allontanamento vistoso: "Non conviene in questo momento continuare ad avere rapporti con loro". Oggi pomeriggio alle 16 nel cimitero di Avetrana sarà tumulata Sarah. L'amministrazione comunale a tempo di record è riuscita a costruire una cappella monumentale che raccoglierà i resti della povera ragazza.

Fmc/Rcc

© riproduzione riservata