Giovedì 14 Ottobre 2010

Afghanistan/ Rabbani: talebani non escludono di negoziare pace

Kabul, 14 ott. (Ap) - I talebani sarebbero pronti a negoziare la pace, secondo l'ex presidente afgano, Burhanuddin Rabbani, che guida la commissione per la riconciliazione incaricata di condurre le trattative di pace. Nel corso di una conferenza stampa a Kabul, Rabbani ha detto che, dopo i primi contatti, i talebani non hanno escluso completamente l'idea di negoziare una soluzione non militare alla guerra. L'ex presidente ha spiegato che i fondamentalisti islamici hanno espresso alcune condizioni per avviare le trattative e ha aggiunto che la sua impressione è che siano disponibili a sedersi a un tavolo. Mohammad Masoom Stanekzai, stretto collaboratore del presidente afgano Hamid Karzai, ha affermato che il governo di Kabul ha ricevuto un forte sostegno da parte della comunità internazionale ad avviare trattative con i talebani. Stanekzai ha poi aggiunto che il Pakistan è benvenuto nel processo di pace, ma ha chiarito che l'Afghanistan non tollererà interferenze da parte di Islamabad.

Fcs

© riproduzione riservata