Giovedì 14 Ottobre 2010

Aggressione metro/ Sanitari:condizioni romena di estrema gravità

Roma, 14 ott. (Apcom) - Si sono improvvisamente aggravate le condizioni cliniche della romena di 32 anni, Maricica Hahaianu, aggredita venerdì scorso nella metro Anagnina di Roma da un 20enne del luogo dopo una lite. I sanitari del policlinico Casilino, dove la donna è ricoverata in rianimazione, rendono noto che le sue condizioni ora "sono da considerarsi di estrema gravità" e che la donna è quindi in pericolo di vita. "La risonanza magnetica di controllo - spiegano - eseguita oggi pomeriggio, ha evidenziato un incremento dell'edema cerebrale ed una estesa lesione del tronco encefalico, evoluti in modo drammatico rispetto ai precedenti controlli". La donna è in coma.

Apa

© riproduzione riservata