Sabato 16 Ottobre 2010

Usa/ Morto matematico Mandelbrot padre della geometria frattale

Washington, 16 ott. (Apcom) - Il matematico franco-statunitense, Benoit Mandelbrot, fondatore della geometria dei frattali, è morto giovedì scorso a Cambridge, nel Massachusetts (nord-est Usa), all'età di 85 anni. Lo riferisce il quotidiano "New York Times". Nato a Varsavia nel 1924, in una famiglia ebraica d'origine lituana, per sfuggire alla minaccia nazista si rifugiò in Francia con la famiglia, prima di emigrare negli Stati Uniti, dopo la Seconda guerra mondiale. Con un approccio considerato a margine della matematica convenzionale, Benoit Mandelbrot ha sviluppato gli oggetti frattali, una branca speciale della geometria. Nel 1973 ha pubblicato "Gli oggetti frattali: forma, caso, dimensione". Poi altre opere sullo stesso tema. La geometria frattale che ha teorizzato aveva per oggetto di misurare fenomeni naturali come fiori, alberi, fulmini, fiocchi di neve, cristalli o linee costiere che si pensava non fossero misurabili. Mandelbrot ha applicato questa teoria alla biologia, alle finanze, alla scienza fisica e ad altri settori. (segue)

Bla

© riproduzione riservata