Giovedì 02 Dicembre 2010

Wikileaks/ Pd: Berlusconi smentisca in Aula affari con Putin

Roma, 2 dic. (Apcom) - Il presidente dei deputati del Pd, Dario Franceschini, ha chiesto in Aula alla Camera che il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi "venga in Parlamento a smentire" i dispacci diffusi ieri da Wikileaks sugli affari con il presidente russo Vladimir Putin. "Sono affermazioni gravissime" quelle dell'ex ambasciatore americano a Roma svelate dal sito di Assange, secondo il democratico. Alla richiesta di Franceschini si è associata l'Italia dei Valori, mentre il capogruppo del Pdl, Fabrizio Cicchitto, ha replicato: "Facciano i conti con il loro passato, quando il punto di riferimento era proprio l'Unione Sovietica. E poi vedo che il Pd non fa i conti con quello che ha detto ieri Hillary Clinton perché gli dà fastidio e reputano che la loro azione contro il premier debba riguardare anche il prestigio dell'Italia. Si tratta di autolesionismo dal punto di vista internazionale".

Luc

© riproduzione riservata