Giovedì 02 Dicembre 2010

Fiat/ Landini: Newco Pomigliano è illegale, la impugneremo

Torino, 2 dic. (Apcom) - "Quello che è stato fatto a Pomigliano è una cosa illegale, la impugneremo. Non è che la subiremo". Lo ha affermato il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, a margine della riunione con le tute blu della Cgil dello stabilimento di Mirafiori, in vista della ripresa delle trattative con Fiat di oggi pomeriggio. "E' singolare che un dipendente Fiat per continuare a lavorare debba firmare nuove condizioni individuali. È una cosa illegale" ha ribadito Landini che aggiunge: "Se anche a Mirafiori venisse fatta come a Pomigliano un'ennesima newco, che in realtà vuole aggirare le leggi e le applicazioni dei contratti nel nostro Paese, troverei questo un punto grave per tutti i sindacati e per il nostro Paese". Secondo Landini "se si introduce questa logica siamo di fronte a una lesione delle regole democratiche del nostro Paese". Sempre riferendosi ad un'eventuale newco per lo stabilimento di Mirafiori Landini osserva: "Per come l'hanno proposta è una pregiudiziale, perchè Fiat ha proposto di fare una cessione di contratti individuali, sottoscritta dal singolo lavoratore. Questo aggira le leggi sul trasferimento di impresa". Infine secondo Landini la mossa di Fiat punta a "non applicare i contratti di lavoro nazionale". "Così non va proprio assolutamente bene", conclude il segretario generale della Fiom.

Prs

© riproduzione riservata