Venerdì 03 Dicembre 2010

Usa/ E' morto Samuel Cohen, l'inventore della bomba a neutroni

Los Angeles, 3 dic. (Ap) - L'inventore della bomba a neutroni, l'americano Samuel T. Cohen, è morto a Los Angeles all'età di 90 anni. Lo ha annunciato ieri sera il figlio Paul al New York Times. Lo scienziato, che lavorava per la RAND Corporation e per il laboratorio Lawrence Livermore, sviluppò nel 1958 una piccola bomba tattica a neutroni (detta bomba N a radiazione aumentata)che utilizzava piccolissime particelle e quindi aveva la particolarità di causare pochi danni materiali ma di uccidere tutte le cellule viventi, quindi l'uomo, colpendo il sistema nervoso centrale. Rispetto alle bombe atomiche classiche, inoltre, quella di Cohen produce una contaminazione radioattiva più a breve termine. Secondo lo stesso Cohen, che ha difeso fino all'ultimo la sua invenzione, gli effetti limitati della "sua" bomba erano moralmente più corretti di quelli delle altre bombe nucleari: "E' l'arma più sana e più etica mai concepita", aveva dichiarato nel settembre scorso al New York Times: "E' l'unica bomba nucleare della storia che abbia un senso durante una guerra. Quando il conflitto è terminato, il mondo resta intatto".

Fcs

© riproduzione riservata