Venerdì 03 Dicembre 2010

Finanziaria/ Fini: Su cinque per mille auspico ripensamento

Roma, 3 dic. (Apcom) - Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, torna ad auspicare un "ripensamento" del Governo sul taglio dei fondi al terzo settore. Parlando nella sala del Cavaliere a Montecitorio in occasione della presentazione del Rapporto dell'Unicef su 'Bambini e adolescenti ai margini' nei paesi ricchi, Fini sottolinea la necessità di "dare maggiore importanza alle associazioni che operano nel terzo settore". "Sarebbe un fuor d'opera - afferma - pensare che tutto possa ricadere sulle spalle della spesa pubblica: non ci possiamo permettere una spesa pubblica fuori controllo". Per questo, in direzione di una "valorizzazione delle realtà del terzo settore", Fini ribadisce "l'auspicio di un ripensamento da parte di chi ha il potere di decidere" sull'opportunità di ricostituire i finanziamenti alle associazioni attraverso il 5 per mille, "volano di iniziative sociali".

Bar

© riproduzione riservata