Venerdì 03 Dicembre 2010

Gb/ Neve e caos nei trasporti, riaperto l'aeroporto di Gatwick

Londra, 3 dic. (Apcom) - Ancora pesanti disagi alla rete dei trasporti in Gran Bretagna a causa della neve e del ghiaccio che si è formato nella notte per le temperature polari che in Scozia hanno raggiunto i -20. L'aeroporto di Gatwick, a sud di Londra, ha potuto riaprire questa mattina dopo due giorni di stop. Lo scalo ha però avvertito che ci saranno cancellazioni e ritardi. Situazione simile anche nel principale aeroporto del Paese, London Heathrow, e a City Airport ( aeroporto della City du Londra) Luton e Glasgow in Scozia. Problemi anche ai collegamenti ferroviari nazionali e internazionali: in tutto il Paese si registrano rallentamenti mentre a nord di Glasgow i treni sono stati addirittura fermati. Uno su tre convogli Eurostar sono stati soppressi fra Parigi e Londra e fra Bruxelles e Londra. Eurostar ha annunciato pesanti ritardi per oggi e ha invitato i passeggeri a rinviare il viaggio perché le condizioni meteo non miglioreranno fino a lunedì. E' caduta meno neve sulla Gran Bretagna la scorsa notte rispetto ai giorni precedenti, ma i servizi meteo mettono in guardia gli automobilisti contro le strade ghiacciate. Un record di freddo è stato registrato con -20 a Braemar, in Scozia. Il ghiaccio sta creando problemi per rifornire alcuni depositi. Difficile anche l'approvigionamento di carburante in Scozia e nell'est dell'Inghilterra, dove nel fine settimana potrebbe finire la benzina. Secondo le previsioni, l'Irlanda del Nord, la Scozia e il nord-ovest dell'Ingnhilterra saranno colpiti da una nuova nevicata. E anche oggi scuole chiuse in gran parte della Scozia e in Inghilterra.

Ihr

© riproduzione riservata