Sabato 04 Dicembre 2010

Wikileaks/Frattini: Usa decisi a tutelare sicurezza informazioni

Manama (Bahrein), 4 dic. (Apcom) - Gli Stati Uniti sono "seriamente intenzionati a monitorare la sicurezza delle informazioni" dopo le ultime rivelazioni di Wikileaks che stanno mettendo a rischio le relazioni diplomatiche internazionali. Lo ha assicurato Hillary Clinton al ministro degli Esteri Franco Frattini, durante un colloquio informale sull'argomento, avvenuto ieri sera durante la cena inaugurale del 'Manama Dialogue', il forum sulla sicurezza nei paesi del Golfo. "Abbiamo parlato con la signora Clinton e ho capito che loro sono seriamente intenzionati, come siamo noi, a monitorare la sicurezza delle informazioni per evitare che in futuro attacchi così gravi al sistema diplomatico internazionale si ripetano", ha precisato il titolare della Farnesina.

Coa

© riproduzione riservata