Sabato 04 Dicembre 2010

Usa/ Da 25 anni una donna si batte, e vince, contro pignoramento

Washington, 4 dic. (Apcom) - L'ultima volta che Patsy Campbell ha pagato una rata del mutuo risale all'ottobre del 1985: da allora continua a vivere nella sua casa in Florida, dove intende rimanere "fino alla morte". Oggi il Wall Street Journal racconta la storia di questa rappresentante di assicurazioni in pensione, 71 anni, divorziata due volte, in lotta da 25 anni contro quanti hanno tentato di portarle via, invano, la sua casa nella contea di Okeechobee, nel centro della Florida, acquistata nel 1978. La vicenda è iniziata quando Campbell ha smesso di pagare le rate mensili del mutuo nel 1985 a causa di una malattia, "che le causò la perdita del reddito e la lasciò indietro con il pagamento dei conti"; da allora ha ingaggiato una battaglia giudiziaria, che oggi porta avanti senza avvocato, riuscendo a tenersi la casa e a non pagare il mutuo. La donna ha contestato il pignoramento sostenendo di volta in volta che il mutuo è impropriamente passato di banca in banca e tra diverse agenzie federali, che i legali delle banche hanno atteso troppo prima di avviare la procedura, che la legge della Florida la tutela davanti a tutti i suoi creditori, e avanzando decine di altre ragioni. "Ho intenzione di rimanere in questa casa e tenere qui la mia residenza fino al giorno della mia morte", ha ribadito Campbell al quotidiano. Il Wsj sottolinea come "la storia di come la signora Campbell sia riuscita a evitare sia di pagare il mutuo che di perdere la sua casa, che al momento vale oltre 203.000 dollari, sia istruttiva per gli enti che erogano denaro". Mette infatti in evidenza la loro estrema vulnerabilità in 23 stati Usa, compresa la Florida, dove i pignoramenti devono essere approvati da un giudice. La Florida è uno degli Stati americani più toccati dalla crisi immobiliare. (con fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata