Sabato 04 Dicembre 2010

Iran/ Mottaki: non useremo mai la forza contro vicini musulmani

Manama, 4 dic. (Apcom) - L'Iran non userà mai la forza contro i suoi vicini musulmani e non intende dotarsi di armi nucleari. E' quanto ha affermato oggi il capo della diplomazia iraniana, Manouchehr Mottaki, nel suo intervento al forum regionale sulla sicurezza in corso a Manama, in Bahrein. Ieri, sempre a Manama, il Segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, aveva sottolineato come le preoccupazioni americane sul programma nucleare iraniano siano condivise da tutti i vicini dell'Iran. "L'Iran non ha fatto ricorso alla forza contro i suoi vicini e non lo farà mai, perchè i suoi vicini sono musulmani", ha detto il ministro. "La vostra forza nella regione è la nostra e la nostra forza è la vostra", ha aggiunto, rivolgendosi alle monarchie arabe del golfo, i cui timori sul nucleare iraniano sono stati svelati nei giorni scorsi dai documenti pubblicati dal sito internet Wikileaks. Mottaki ha quindi lanciato un appello alla "cooperazione tra i paesi del Golfo Persico per garantire la produzione e la distribuzione del petrolio", sottolineando come "la presenza di forze straniere non aiuti a garantire la sicurezza della regione". Il ministro ha quindi smentito che Teheran abbia intenzione di dotarsi di armi nucleari: "Si tratta di menzogne, gli ispettori non hanno trovato nulla. Ma questa gente non ha il coraggio di ammettere di aver sbagliato". (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata