Sabato 04 Dicembre 2010

Ecuador/ Si risveglia vulcano Tungurahua, a 130 km da Quito

Roma, 4 dic. (Apcom) - Il vulcano Tungurahua, il più attivo e pericoloso dell'Ecuador, si è risvegliato. Da questa mattina è scattato l'allarme rosso nella zona, 1.200 chilometri a sud di Quito, la capitale. Le autorità hanno disposto l'evacuazione "immediata" di diverse cittadine, sulla sponda occidentale del vulcano, come riporta il quotidiano ecuadoregno "El Comercio". L'eruzione, con diverse colate laviche, è accompagnata da esplosioni e da una notevole attività sismica. Se le colate piroclastiche si dirigono verso la zona nordoccidentale del Tungurahua, i venti portano i fumi e le ceneri del vulcano verso sud-est. L'eruzione del Tungurahua ha già suscitato forte preoccupazioni nel giugno scorso.

Fcs

© riproduzione riservata