Martedì 07 Dicembre 2010

Usa/ Elisabeth Edwards su Facebook: "Ho i giorni contati"

Roma, 7 dic. (Apcom) - Elisabeth Edwards ringrazia su Facebook tutti coloro che in questi anni sono stati al suo fianco, nella lotta contro il male che la sta portando via: "I giorni della nostra vita, per tutti noi, sono contati", scrive la Edwards, 61 anni, figura politica di spicco della politica americana ed ex moglie del senatore John Edwards. "Lo sappiamo. Eppure ci sono momenti in cui non riusciamo a raccogliere forza e pazienza sufficienti come vorremmo. Siamo esseri umani. Ma io l'ho trovata nel semplice atto di vivere con speranza e nello sforzo quotidiano di avere un impatto positivo su chi mi sta attorno, e in questo modo i giorni che ancora possiedo hanno un valore e sono preziosi. E per questo sono grata". Gli ultimi sei anni sono stati anni di lotta per Elisabeth Edwards: al fianco del marito, candidato alla vicepresidenza nel 2004 e quattro anni dopo alle primarie democratiche; per i diritti dei malati e per l'estensione dell'assistenza sanitaria negli Stati Uniti; poi il ritiro dalla vita pubblica dopo le rivelazioni sulle relazioni extraconiugali del senatore. Ma soprattutto di lotta contro il tumore, che le era stato diagnosticato al seno nel 2004 e poi si è esteso con metastasi a tutto il corpo. Con un comunicato la famiglia ha reso noto che i medici hanno consigliato di sospendere qualsiasi trattamento, ormai giudicato inutile. Elisabeth Edward è stata ricoverata la settimana scorsa per alcuni giorni, ma i medici hanno preferito rimandarla a casa. Un amico ha riferito all'Associated Press che le restano pochi mesi di vita. Di origini italiane (il suo cognome da nubile è Anania, il nonno era emigrato dalla Calabria) Elisabeth Edwards ha avuto quattro figli dal senatore democratico John Edwards; il primogenito Wade è morto in un incidente stradale nel 1996. Da quell'anno Elisabeth si è dedicata alla Wade Edwards Foundation, una fondazione intitolata alla memoria del figlio.

Fcs

© riproduzione riservata