Martedì 07 Dicembre 2010

Energia/Per Consiglio Stato possibile proroga 60 giorni di Ortis

Roma, 7 dic. (Apcom) - Il presidente dell'Autorità per l'Energia, Alessandro Ortis, può rimanere in carica fino al 15 febbraio, ovvero con una proroga di 60 giorni dalla scadenza settennale del mandato prevista il 15 dicembre. Ma con "la limitazione dei poteri agli atti di ordinaria amministrazione e a quelli indifferibili e urgenti". Lo scrive il Consiglio di Stato nel parere inviato allo stesso Ortis, che ha chiesto chiarimenti sulla possibilità di applicare l'istituto della prorogatio in caso di mancata nomina dei nuovi componenti del collegio dell'Autorità. I 60 giorni non sono ulteriormente prorogabili.

red-eco

© riproduzione riservata