Giovedì 09 Dicembre 2010

Parentopoli Roma, Alemanno: Si tratta di un attacco politico

Roma, 9 dic. (Apcom) - "Credo che si siano superati i limiti della realtà effettiva: come si possa trasformare in un caso nazionale assunzioni di questo o quel figlio di caposcorta mi lascia veramente perplesso. Mi sembra si cerchi di montare un caso che diventa un vero e proprio attacco politico". Lo ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno a margine di una conferenza stampa in Campidoglio rispondendo ai cronisti che gli chiedevano un commento circa lo scandalo scoppiato intorno alle assunzioni delle municipalizzate Ama e Atac. "Non ci sono centinaia o migliaia di assunzioni clientelari ma alcuni casi che devono essere attentamente studiati. Gran parte delle assunzioni di Atac e Ama per quel che ci risulta sono assolutamente regolari. Detto questo ben vengano le inchieste. Non abbiamo niente da nascondere: vogliamo la massima chiarezza", ha poi aggiunto Alemanno Gianni Alemanno spiegando che il Campidoglio farà delle "iniziative anche su altre municipalizzate: per il prossimo anno daremo regole per le assunzioni più forti e superiori a quelle di legge. Quindi reagiremo, ma mi sembra ci sia in atto una montatura - ha concluso - e una gonfiatura del fenomeno veramente ridicola: abbiamo visto ben altre situazioni gravissime".

Xrm/Cro

© riproduzione riservata