Sabato 11 Dicembre 2010

Governo/ Farefuturo: Nessuna trattativa con Berlusconi

Roma, 11 dic. (Apcom) - "Nessuna trattativa con Silvio Berlusconi. È un dovere civico. E patriottico. Perché l`Italia ha bisogno di altro. Ha bisogno di fare finalmente un passo avanti. Ed entrare nel futuro". Lo scrive su Ffwebmagazine (www.ffwebmagazine.it) il direttore Filippo Rossi, "con l`impeto - spiega - di chi ha la memoria che corre a questi ultimi mesi di polemiche politiche". "Nessuna trattativa - elenca Rossi - con chi, un bel giorno, ha deciso di cacciare il cofondatore di un partito che doveva essere liberale ed è diventato totalitario. Nessuna trattativa con chi ha sguinzagliato i suoi 'bravi' a mezzo stampa per massacrare mediaticamente l`avversario. Con chi ha trasformato il dibattito politico in un`ordalia medievale. Nessuna trattativa con chi è convinto che le istituzioni siano un affare privato. E che un partito possa essere proprietà privata. Nessuna trattativa che chi crede che la democrazia sia qualcosa che si possa manovrare a piacimento. Con chi pretende solo sudditanza e obbedienza. Con chi paga invece di convincere". (segue)

Luc

© riproduzione riservata