Giovedì 16 Dicembre 2010

Khodorkovksy/ Putin: i ladri devono stare in prigione

Roma, 16 dic. (Apcom-Nuova Europa) - Il posto di Mikhail Khodorkovsky è il carcere, ha dichiarato il premier russo Vlamidir Putin rispondendo alla domanda di una cittadina sulla vicenda dell'ex patron di Yukos in attesa del verdetto del secondo processo a suo carico, che lo vede imputato per furto di petrolio, sottratto alla sua stessa società negli anni Novanta. Richiamando il verso di un celebre cantautore russo, Vladimir Vysotsky, il premier ha detto di ritenere a sua volta che "il ladro deve starsene in prigione" e che il caso dell'ex uomo più ricco di tutta la Russia sarà comunque deciso in tribunale. Putin ha fatto l'esempio poi del finanziere Usa Bernard Madoff, che sta scontando 150 anni di carcere: "noi siamo molto più liberali", ha detto.

Orm

© riproduzione riservata