Giovedì 16 Dicembre 2010

Yara/ Mamma: voglio solo trovare mia figlia

Roma, 16 dic. (Apcom) - "Adesso voglio solo trovarla, è quello che conta. Il perché è sparita, me lo chiederò dopo". Così Maura, la mamma di Yara, interpellata dal quotidiano l'Eco di Bergamo commenta il susseguirsi di ipotesi e teorie circa la sparizione della figlia. Pochissime le informazioni che trapelano dagli inquirenti in questa fase delle indagini. Sono ancora pochi gli elementi certi nelel indagini, tante le ipotesi. Quanto allo stereo portatile: "Era previsto che lo portasse in palestra - conferma la mamma Maura - perché il giorno prima, giovedì, era stato chiesto se qualcuna fra le ragazze della ginnastica ne avesse uno da mettere a disposizione per la gara, prevista per la domenica. Ma non si sapeva che lo avrebbe portato proprio venerdì a quell'ora, perché non era stato stabilito un momento preciso per la consegna". Dalla palestra confermano che Yara non era attesa necessariamente venerdì: "Poteva portarlo anche domenica stessa, lo stereo, non c'era un accordo preciso". Non si sapeva, perciò, che proprio venerdì alle 17,15 sarebbe uscita di casa.

Red/Nes

© riproduzione riservata