Mercoledì 29 Dicembre 2010

Usa/ Time: La top ten di chi ha chiesto meglio scusa nel 2010

New York, 29 dic. (Apcom) - Le migliori 10 richieste di scusa del 2010: come ogni anno sono uscite le top ten di Time Magazine, il meglio e il peggio dei 12 mesi appena trascorsi. La più curiosa classifica è forse quella delle 'Migliori dieci richieste di scuse del 2010': al primo posto Tiger Wood, che si è scusato con il mondo intero per aver tradito la moglie. In graduatoria anche il primo ministro inglese David Cameron, che ha chiesto perdono per le 13 vittime uccise in Irlanda nel 1972, quando i soldati inglesi aprirono il fuoco su un gruppo di manifestanti cattolici, e la cantante country Taylor Swift, che ha messo in musica le scuse all'ex fidanzato Taylor Lautner per non avergli dato troppa importanza. Ci sono anche quelle dell'amministratore delegato di Toyota Akio Toyoda ai clienti per aver venduto auto con difetti tecnici, della giornalista e invitata alla Casa Bianca Helen Thomas per i commenti sugli ebrei che le sono valsi il licenziamento, del cantante John Mayer ai suoi fan per aver offeso con le sue canzoni alcuni gruppi razziali. La presentatrice del programma televisivo "The View" ha chiesto perdono alla reporter Erin Andrews per averla presa in giro su uno stalker che l'aveva fotografata nuda, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama si è scusato con il Guatemala per gli esperimenti medici condotti tra il 1946 e il 1948 sui detenuti delle carceri del paese, e infine Kanye West ha, anche se ironicamente, chiesto scusa al presidente George W. Bush per averlo chiamato "razzista". A24-Pir

A24/Fcs

© riproduzione riservata