Mercoledì 02 Febbraio 2011

11 Settembre, caccia a tre uomini del Qatar, rivela Wikileaks

Roma, 2 feb. (TMNews) - Le autorità americane stanno dando la caccia a tre uomini del Qatar sospettati di aver partecipato agli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti. E' quanto si legge in un cablogramma Usa diffuso da Wikileaks e pubblicato oggi dal quotidiano britannico Telegraph. Il documento, datato febbraio 2010, è stato inviato dall'Ambasciata americana di Doha al Dipartimento per la sicurezza nazionale di Washington. Secondo quanto scrivono i diplomatici, i tre uomini tennero sotto controllo gli obiettivi, ossia il World Trade Centre, la Casa Bianca e il Pentagono, e garantirono "sostegno" agli attentatori. I tre uomini avevano inoltre i biglietti per il volo American Airlines tra Los Angeles e Washington del 10 settembre 2001, ma non si presentarono all'imbarco, partendo invece quello stesso giorno per Londra. Il giorno dopo, lo stesso Boeing 757 venne dirottato da cinque terroristi e fatto schiantare sul Pentagono, uccidendo 184 persone. I presunti terroristi raggiunsero New York da Londra tre settimane prima degli attentati, scrive il Telegraph. Le autorità americane stanno dando la caccia anche a un quarto uomo, degli Emirati arabi uniti, sospettato di aver aiutato i tre del Qatar mentre si trovavano negli Stati Uniti.

Sim

© riproduzione riservata