Mercoledì 02 Febbraio 2011

Governo/ Oggi pomeriggio faccia a faccia Berlusconi-Tremonti

Roma, 2 feb. (TMNews) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti si incontreranno oggi pomeriggio alle 17 a palazzo Grazioli per mettere a punto il menù delle misure economiche da portare al Consiglio dei ministri di venerdì. Fra il Capo del governo e il titolare del Tesoro si è già svolta ieri una telefonata nella quale hanno concordato a grandi linee il pacchetto di interventi: dalla modifica dell'articolo 41 della Costituzione al piano per il Sud, dalla riforma dei servizi pubblici locali al piano casa. Già ieri il responsabile dell'Economia aveva comunicato al premier la sua disponibilità sulle misure a patto che i saldi di bilancio non venissero toccati, perchè, per Tremonti, la tenuta dei conti pubblici resta la priorità. E la riunione di oggi servirà proprio a fare il punto sui reali margini di movimento. Nel dettaglio, si lavora alla modifica della Costituzione per aumentare la libertà d'impresa (argomento già passato al vaglio di un esame preliminare del Cdm lo scorso giugno), al Piano per il Mezzogiorno per sbloccare alcuni interventi contenuti nel progetto licenziato dal Consiglio dei ministri lo scorso novembre. Sempre a favore del Mezzogiorno si punta a rendere operativa la misura della manovra estiva che consente alle Regioni del Sud di modificare autonomamente le aliquote Irap e prevedere agevolazioni fiscali per le nuove imprese. Si dovrà poi discutere della riforma dei servizi pubblici locali, riassetto che rischia di essere fermato dopo che il referendum sulla privatizzazione dell'acqua su cui è arrivato il via libera della Corte Costituzionale. Il governo punta infine a rilanciare il piano casa rimasto in gran parte bloccato.

Gab

© riproduzione riservata