Martedì 08 Febbraio 2011

Cocaina dal Sud America, presa banda romana di narcos

Roma, 8 feb. (TMNews) - Dodici arresti e circa 90 kg di cocaina sequestrati, che rivenduta avrebbe fruttato 30 milioni di euro. È il bilancio dell'operazione 'Madera' della Guardia di Finanza del comando provinciale di Roma, che oggi ha concluso le investigazioni, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della capitale, iniziate nell'estate del 2009, quando all'aeroporto Leonardo Da Vinci era finito in manette un trafficante di droga arrivato da Santo Domingo, che stava tentando di introdurre in Italia 22 kg di cocaina nascosti in oggetti di artigianato etnico. L'operazione ha così sgominato una banda internazionale di narcotrafficanti che importava cocaina dal Sud America per farla giungere a Roma, passando per i più importanti aeroporti europei. Su attivazione dei finanzieri di Fiumicino, presso l'aeroporto di Barajas di Madrid sono stati infatti sequestrati dalla Policia Nacional spagnola 32 kg di cocaina diretti a Roma, con l'arresto di 4 corrieri italiani provenienti da Santo Domingo. Altri 2 kg di cocaina sono stati sequestrati a Francoforte dalla polizia tedesca, mentre 6 kg di droga nascosti in pentole da cucina sono stati trovati a Malpensa. In tutti i casi i corrieri sono stati arrestati. (segue)

Red/Sav

© riproduzione riservata