Venerdì 11 Febbraio 2011

Afghanistan/ A foto ragazza sfigurata il World Press Photo Award

L'Aia, 11 feb. (TMNews) - Una fotografa sudafricana, Jodi Bieber, ha vinto il World Press Photo Award 2010 per il ritratto di Bibi Aisha, una ragazza afgana 18enne sfigurata per avere lasciato la casa del marito. Lo hanno annunciato gli organizzatori del più prestigioso concorso di fotogiornalismo. L'immagine è stata pubblicata il 1mo agosto 2010 sulla copertina di "Time Magazine", a corredo di un reportage sulle violenze delle donne in Afghanistan. La ragazza ha subito l'amputazione del naso e delle orecchie da parte dei talebani che le rimproveravano di aver abbandonato il marito. La donna, abbandonata dopo essere stata mutilata, è stata aiutata da un'organizzazione umanitaria statunitense, e poi operata negli Stati Uniti. (Fonte Afp)

Bla

© riproduzione riservata