Lunedì 14 Febbraio 2011

Immigrati/ Oim: Cessati gli sbarchi di tunisini a Lampedusa

Ginevra, 14 feb. (TMNews) - Gli arrivi di immigrati tunisini sull'isola italiana di Lampedusa sono cessati oggi dopo lo sbarco di circa 5mila aspiranti immigrati in cinque giorni. Lo ha annunciato l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). "Secondo le squadre dell'Oim a Lampedusa, non ci sono stati nuovi arrivi di barche nella notte", ha spiegato l'agenzia delle Nazioni Unite in un comunicato. Intervistato dalla France Presse, un portavoce dell'Oim ha precisato che oggi non è arrivato alcun barcone. Dopo il trasferimento nei centri di accoglienza della penisola italiana di circa 3mila dei 5mila tunisini arrivati la settimana scorsa sull'isola, ne restavano a Lampedusa più o meno 2mila secondo l'Oim. L'unica struttura di accoglienza ha però una capacità di 800 persone. "Molti hanno dovuto dormire in terra", ha aggiunto il portavoce sottolineando che fra gli aspiranti immigrati c'era un piccolo gruppo di minorenni. Le donne sono state sistemate in albergo. L'isola è sommersa dall'afflusso di migliaia di disperati dalla caduta del regime del presidente Zine El Abidine Ben Ali. L'agenzia dell'Onu ha parallelamente invitato l'Italia a riprendere i trasferimenti di questi immigrati verso altri centri del Paese, sospesi ieri.

Fco

© riproduzione riservata