Mercoledì 23 Febbraio 2011

Libia/ Al Arabya: Almeno 10.000 morti da inizio ribellione

Roma, 23 feb. (TMNews) - Sarebbero oltre 10.000 i morti in Libia dall'inizio della ribellione al regime di Muamkmar Gheddafi. A dirlo alla televisione satellitare Al Arabya è stato il membro libico della Corte Penale Internazionale (Cpi), Sayed al Shanuka. Secondo la Federazione internazionale dei diritti dell'uomo (Fidh) i morti sarebbero invece 640, di cui 275 a Tripoli e 230 a Bengasi. Cifre molto inferiori a quelle date da Sayed al Shanuka, ma comunque circa il doppio rispetto a quelle ufficiali del governo libico, ferme a circa 300 morti. (con fonte Afp)

Ape

© riproduzione riservata