Lunedì 07 Marzo 2011

Costa Avorio/ Forze di Ouattara conquistano città in zona Gbagbo

Abidjan, 7 mar. (TMNews) - Gli ex ribelli delle Forze Nuove, alleate ad Alassane Ouattara, hanno strappato il controllo della città di Toulepleu, nella zona occidentale della Costa d'Avorio, alle forze del presidente uscente Laurent Gbagbo, dopo violenti combattimenti. Un combattente delle Forze Nuove ha riferito alla France presse che gli ex ribelli puntano ora a conquistare la città di Blolequin, più a est. Vicina alla frontiera con la Liberia, Toulepleu si trova nella zona meridionale del Paese rimasta sotto il controllo del presidente Gbagbo dopo il fallito colpo di stato del 2002, quando il nord finì in mano ai ribelli delle Forze nuove. Da circa due settimane, nella zona occidentale del Paese sono ripresi gli scontri tra le forze fedeli a Gbagbo, sostenute da miliziani, e gli ex ribelli, facendo temere lo scoppio di una nuova guerra lungo la linea del fronte del 2002-2003. Gli scontri hanno spinto migliaia di persone a cercare rifugio nella vicina Liberia. Intanto ad Abidjan, giovani e forze di sicurezza hanno saccheggiato le abitazioni di sostenitori e ministri di Ouattara, riconosciuto dalla comunità internazionale come presidente eletto al voto del novembre scorso. Ouattara e i suoi ministri si trovano in un albergo di Abidjan sotto protezione Onu. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata