Lunedì 07 Marzo 2011

Libia/ Gheddafi propone esilio in cambio di immunità (stampa)

Roma, 7 mar. (TMNews) - Il leader libico Muammar Gheddafi avrebbe proposto al Consiglio Nazionale ribelle il suo esilio in cambio delle garanzie di immunità per se stesso e per la sua famiglia: è quanto riporta il quotidiano panarabo al-Sharq al-Awsat. Gheddafi avrebbe inviato un proprio negoziatore a Bengasi, ponendo come condizione il trasferimento dei poteri al Parlamento libico. Al momento non si ha notizia di alcuna risposta da parte del Consiglio Nazionale, che non sarebbe disposto tuttavia a trattare. Secondo fonti della Bbc, il Consiglio avrebbe posto come condizioni non negoziabili l'abbandono del potere da parte del rais e l'indivisibilità del Paese.

Mgi

© riproduzione riservata