Mercoledì 09 Marzo 2011

Capri, vietati lavori rumorosi per tutelare tranquillità turisti

Napoli, 9 mar. (TMNews) - Rumori vietati a Capri. Per l'intera stagione turistica, infatti, sarà proibito utilizzare macchine e apparecchiature agricole rumorose ed eseguire lavori edili per tutelare la tranquillità di turisti e villeggianti. E' quanto prevede l'ordinanza numero 30 varata dal comandante della polizia municipale di Capri, Marica Avellino, che sta già scatenando proteste e polemiche. Il dispositivo, che ha recepito specifiche indicazioni formulate dall'amministrazione comunale attraverso una delibera di indirizzo della giunta, prevede che dal primo aprile al 31 luglio e dal primo settembre al 31 ottobre nel territorio del comune di Capri l'utilizzo degli strumenti di lavoro agricoli rumorosi sia consentito soltanto per 4 ore al giorno (dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 20) mentre, nello stesso periodo, è tassativamente vietato l'utilizzo di macchine e apparecchiature edili che provocano rumore. Per il settore dell'edilizia sono consentite soltanto le attività manuali, pur rumorose, ma limitatamente alla fascia oraria compresa tra le 9 e le 13 per il centro e per Marina Grande e a quella compresa fra le 8 e le 20 per le altre zone. Ancora più restrittive le disposizioni previste per agosto: nessun macchinario né edile né agricolo sarà consentito per l'intero mese. (segue)

Psc

© riproduzione riservata