Giovedì 10 Marzo 2011

Giustizia/ Alfano: Non ci sarà appello se assolti in primo grado

Roma, 10 mar. (TMNews) - La riforma della giustizia varata oggi dal governo prevede che sia "sempre ammesso l'appello per le condanne in primo grado", mentre non è ammesso il ricorso in secondo grado di giudizio per le sentenze di "proscioglimento". E' quanto ha spiegato Angelino Alfano, ministro della Giustizia, parlando in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Tom

© riproduzione riservata